Ciao!, devi sapere che questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. I cookie di profilazione vengono utilizzati dai grandi portali come Google, Amazon, Facebook, Ebay ecc... Questi desiderano conoscere le nostre abitudini per poi proporci (nostro malgrado) le loro migliori offerte commerciali. Io non mi sogno per niente di fare cose del genere col mio sito.

Tuttavia, anche in questo sito, possono esserci dei rimandi ai portali/siti che fanno profilazione (p.es. tramite i social), ecco perchè, per saperne di più, devi accedere all'informativa estesa cliccando sul tasto Vuoi saperne di più?, diversamente, cliccando sul tasto Va bene, ho capito! o proseguendo nella navigazione, acconsenti automaticamente all'uso dei cookie. Grazias.

Lunedì, Dicembre 17, 2018

Gli Eco-Mostriciattoli

28 Gennaio 2013 0 Comment News 844 Views
Piccoli Eco-Mostricciatoli crescono Piccoli Eco-Mostricciatoli crescono Foto @zaramax

Chiamiamoli Eco-mostriciattoli perché non raggiungono nemmeno la "dignità" degli eco-mostro che ormai (purtroppo) conosciamo in altre zone della Sardegna e dell'Italia.

eco mostriciattoli 02Li hanno costruiti dove non dovevano, brutture di questo genere dovrebbero esistere solo nelle zone industriali, anzi no, anche nelle normali zone industriali il decoro e la cura dell'immagine dovrebbero essere il primario interesse dei costruttori e delle amministrazioni che danno le necessarie autorizzazioni.

In questo caso no, non è accaduto. All'interno della città si è consentito che si costruissero due orribili "casermoni", si è concesso che le attività iniziassero anche con la costruzione non finita, si è lasciato che i clienti si ritrovino praticamente dentro un cantiere anziché in un esercizio commerciale, cumuli di pietre, camion, gru e persino una immensa e pericolosa voragine sono il contorno di questi brutti palazzoni. eco mostriciattoliNon so niente di urbanistica ma non ci vuole nessuna laurea per capire che non va bene, che la città non si violenta in questo modo, deve pur esserci un altro modo, deve pur esserci un sistema che possa eco mostriciattoli 03coordinare edilizia, lavoro e gusto del bello in una città che si autodefiniva "l'Atene sarda". Invece siamo costretti a subire questo ennesimo brutto spettacolo urbanistico. Fino a quando?

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.