Ciao!, devi sapere che questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. I cookie di profilazione vengono utilizzati dai grandi portali come Google, Amazon, Facebook, Ebay ecc... Questi desiderano conoscere le nostre abitudini per poi proporci (nostro malgrado) le loro migliori offerte commerciali. Io non mi sogno per niente di fare cose del genere col mio sito.

Tuttavia, anche in questo sito, possono esserci dei rimandi ai portali/siti che fanno profilazione (p.es. tramite i social), ecco perchè, per saperne di più, devi accedere all'informativa estesa cliccando sul tasto Vuoi saperne di più?, diversamente, cliccando sul tasto Va bene, ho capito! o proseguendo nella navigazione, acconsenti automaticamente all'uso dei cookie. Grazias.

Giovedì, Aprile 26, 2018

Frate Sole e i Sette Fratelli

23 Marzo 2018 Cultura

Indice

frate sole 01 copertina Copertina e Premessa

Sul finire degli anni '80, un amico mi mostrò un libretto che raccontava delle storie di alcuni signori che andavano in giro per Nuoro ad assaggiare vini e vivere insieme dei momenti di irrispettosa convivialità.

La cosa mi affascinò e, vista l'unicità del libretto (mi risultava impossibile trovarlo in libreria), lo chiesi in prestito per fare alcune fotocopie. Dopo averlo fotocopiato e letto, il libretto finì, per alcuni decenni, nei più bassi ripiani di un cassetto di qualche comodino sperduto in camera da letto. Una banale giornata di (presunta) operazione di "ordine e pulizia" lo ha riportato alla luce e fra le mie mani. Il fascino rimane immutato, il mio percorso di nuoresizzazione si è ampiamente concluso, non restava che fare qualcosa per rendere disponibile il libretto.

Premetto che non ne conosco la diffusione cartacea (non escludo che tutti i nuoresi ne abbiano una o più copie in casa), come non escludo che in rete lo si possa trovare (le mie ricerche in tal senso sono andate a vuoto); in ogni caso... Mi è venuto in mente di sfruttare il web per pubblicarne il contenuto. E' servito un lavoro abbastanza lungo, un doppio lavoro che possiamo chiamare di "digitalizzazione" e "digitazione", in pratica trasformare un testo cartaceo in digitale attraverso la scrittura su tastiera di tutto il testo. Un motivo in più per rileggere il libretto :-)

Un altro aspetto che ho cercato di curare al massimo è quello mantenere, rispetto al volumetto in mio possesso, la stessa dimensione delle pagine, sia nella numerazione, sia nella dimensione del testo, finchè è stato possibile. Questo è il mio piccolo omaggio a Nuoro, a Mastru Predischedda, al pittore Francesco Congiu Pes e a Menotti Gallisay che ha scritto il volumetto.

Avendolo digitato manualmente possono essere presenti degli errori che prego i lettori (eventuali) di segnalarmi per la correzione. Buona lettura a tutti!!

Massimo Zara